La cellulite può essere eliminata in diversi modi, per chi preferisce una terapia medica di tipo occidentale, ed un approccio di tipo medico, può usare uno dei metodi descritti in questo articolo, avendo cura di sottoporvisi solo previo la guida di un medico serio ed esperto.

Curare la cellulite con la Mesoterapia

La mesoterapia consiste nella somministrazione di alcuni farmaci che hanno una forte azione drenante, e proteggono i vasi ed eliminano il grasso in eccesso.

Quando viene somministrata questa cura è compito del medico quello di valutare che il paziente non abbia allergie o altre forme di complicazioni con le sostanze contenute nella medicina.

In genere quando la zona interessata è molto grande, viene usato un sistema di multi iniezioni per coprire rapidamente tutta la zona.

Questo metodo è noto ed è risultato efficace, provoca una forte rottura dei capillari, e dei lividi che permangono per periodi variabili.

Curare la cellulite con la Microterapia

La Microterapia utilizza gli stessi principi della Mesoterapia ma con una modifica al sistema iniettivo, che utilizza delle tecniche avanzate che permettono l’utilizzo di micro aghi che danneggiano di meno la cute del paziente.

Inoltre, con questo metodo non vengono iniettati farmaci ma una semplice soluzione ipertonica , che favorisce l’eliminazione dei grassi tramite le urine.

Curare la cellulite con l’Elettrosculpture

L’Elettrosculpture, nota anche come Elettroliposi, dissolve i grassi presenti nelle zone interessate tramite l’applicazione di corrente elettrica.

Tramite l’applicazione di aghi in cui passa una corrente elettrica a basso voltaggio nelle zone interessate, viene dissolto il grasso.

Per avere un effetto visibile, e generare un’azione di dissoluzione dei grassi, il tipo di stimolo elettrico, deve necessariamente essere di un’intensità specifica, deve avere una durata di applicazione specifica ed inoltre deve spesso modificare la sua intensità in modo brusco e discontinuo.

L’Elettroliposi non richiede l’utilizzo di farmaci e non è un sistema doloroso pertanto non viene somministrato nessun tipo di anestesia.

Qualunque sia la cura scelta la si dovrà ovviamente essere accompagnata da una corretta dieta e da un corretto movimento fisico.

Tags:
About Author: admin